17
Nov

2020


17Nov 2020

CANCELLI AUTOMATICI, PORTE MOTORIZZATE E CHIUSURE A SBARRA
CANCELLI AUTOMATICI, PORTE MOTORIZZATE E CHIUSURE A SBARRA

Perché svolgere i controlli tecnici su cancelli automatici, porte motorizzate e chiusure a sbarra?

Che si tratti di impianti in condominio o in luoghi di lavoro, ecco 5 ragioni per cui è importante pensare alla sicurezza:

 

1.

La maggior parte degli impianti automatici in Italia non sono marchiati CE (cioè non sono certificati) e quindi non garantiscono la sicurezza richiesta dalla Direttiva Macchine 2006/42/CE (recepita in Italia con il D.Lgs 17/2010), che identifica come “macchine” gli impianti automatizzati e impone che rispettino precisi standard di sicurezza

 

2.

Si stima che le conseguenze siano letali nel 40% dei casi di gravi incidenti causati da cancelli automatici, nonostante si tratti spesso di episodi evitabili, poiché l’incuria è fra le cause più frequenti: un aspetto da non trascurare non solo perché troppo spesso gli impianti sono sprovvisti dei più comuni strumenti di protezioni, ma anche perché, in caso di danni a persone o cose dovuti a mancati monitoraggio e/o manutenzione, per il proprietario dell’impianto (o il suo legale rappresentante) si configura la responsabilità per colpa per non aver agito con diligenza, prudenza e perizia (Codice Civile art. 2087)

 

3.

Con i rilievi periodici sugli impianti automatici, sia di nuova installazione sia quelli già presenti, si valutano sia i rischi potenziali (es. cesoiamento, schiacciamento e ribaltamento) sia il rispetto degli standard di sicurezza indicati dalla norma UNI EN 12453/17, esaminando la situazione reale dell’impianto; svolgere i controlli tecnici è in primo luogo un atto che salvaguardia l’incolumità dell’utenza, ma è anche un modo per il proprietario dell’impianto (o il suo legale rappresentante) di ridurre i rischi di cui potrebbe risultare responsabile

 

4.

Con la Riforma del Condominio Legge 11/12/2012 n° 220, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 17/12/2012, la responsabilità della corretta installazione o dell’adeguamento dei cancelli automatici all’interno di un condominio ricade sulla figura dell’Amministratore di Condominio o, in sua assenza, sui singoli Condomini. Ne consegue che un controllo periodico degli impianti automatici, utile a verificare il loro mantenimento dell’efficienza, rappresenta anche una tutela per chi ne è responsabile

 

5.

Incaricare aziende di comprovata serietà, competenti e imparziali per lo svolgimento di rilievi tecnici periodici consente di verificare la sicurezza e il mantenimento dell’efficienza dell’impianto automatico installato, sia in ambito residenziale che nei luoghi di lavoro

 

I controlli effettuati da ICT Genesia, Organismo di Ispezione di parte terza, sono svolti esclusivamente dai propri Ispettori qualificati e includono sempre sia l'esame strumentale, per la misura delle forze in apertura e chiusura, sia l'esame visivo della macchina, oltre all'analisi dei documenti tecnici (quando presenti) con rilascio di un Rilievo Tecnico Strumentale Periodico a seguito dell'uscita. 

Affida la sicurezza dei tuoi impianti a dei professionisti: ICT Genesia. Più sicuri, più sereni.

Contattaci per saperne di più.






ARTICOLI RECENTI



Web Agency

Ci teniamo alla tua privacy


Strettamente necessari

Misurazione e prestazione

Targeting e pubblicità

Questi tracciatori sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi tracciatori ci permettono di misurare il traffico e analizzare il tuo comportamento online con l'obiettivo di migliorare il nostro servizio.

Questi tracciatori ci aiutano a fornirti contenuti commerciali personalizzati in base al tuo comportamento e di gestire, fornire e tenere traccia degli annunci pubblicitari.

Salva le tue preferenze